Carnevale, è allarme sicurezza: 10 cose da tenere a mente per viversi la festa senza rischi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Il Ministero della Salute ha messo in guardia sia grandi che piccoli per le feste in maschera del Carnevale. Ha diramato per questo un decalogo da memorizzare: ecco cosa fare e cosa no.

L’esecutivo ha lanciato l’allerta sulle tante insidie che possono celarsi dietro i costumi, le maschere e i gadget venduti in occasione delle festività carnevalesche e che potrebbero mettere in pericolo la salute.

Carnevale: allarme governo
L’allarme del governo sulla sicurezza a Carnevale – machedavvero.it

Tutto il materiale venduto per il Carnevale sono soggetti alla normativa europea sulla sicurezza dei giocattoli. In tal senso, particolare attenzione viene posta ai rischi derivanti dalle sostanze tossiche e chimiche nei giochi. Le norme europee stabiliscono i requisiti di sicurezza e i metodi di prova sui fiochi rivolti ai bambini fino ai 14 anni di età. Per garantire il massimo divertimento ed evitare spiacevoli sorprese, il ministero ha inoltrato un decalogo della sicurezza.

LEGGI ANCHE -> I tappeti nelle camerette dei bambini sono utili? Le informazioni da sapere prima di comprarli

Il decalogo di 10 punti sulla sicurezza a Carnevale

Il primo punto del decalogo sulla sicurezza durante le festività carnevalesche è non spruzzare la schiuma e stelle filanti negli occhi, questo perché potrebbero portare dei danni gravi alla cornea. È importante sottolineare in seconda battuta di non usare spray e schiume vicino le fiamme, perché sono articoli infiammabili.

Il terzo punto recita di controllare le maschere con i glitter e brillantini in quanto potrebbero staccarsi e penetrare con facilità nel naso, negli occhi o nella bocca. Fare molta attenzione alle piccole parti dei costumi perché potrebbero staccarsi con facilità ed essere ingoiate dai più piccoli. In seguito è sempre bene annusare i materiali e il costume perché se emana cattivo odore non deve essere indossato perché probabilmente contiene sostanze chimiche.

È importante anche leggere l’etichetta del costume perché potrebbe essere infiammabile. L’ottavo punto rivela che bisogna scegliere il materiale con attenzione, facendo in modo che non ci siano parti taglienti o metalliche. È necessario assicurarsi che i cosmetici per il trucco siano sicuri e non scaduti per evitare allergie, magari si può fare un test sulla propria pelle.

LEGGI ANCHE -> Ricetta Frittelle di Mele velocissima: sono pronte in 15 minuti, con questo ingrediente stupisci i tuoi ospiti

Per rimuovere il trucco è consigliato usare lo struccante delicato e in seguito sciacquare il viso dei più piccoli con dell’acqua abbondante così da rimuovere ogni residuo. L’ultimo punto è quello di non applicare il trucco sulla pelle non pulita o parti delicate in quanto il rischio è che la cute possa irritarsi.

Impostazioni privacy