Come si usa e quanto dura l’antitarlo? Le informazioni da conoscere

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

L’antitarlo è un prodotto da utilizzare con estrema cura per non correre nessun rischio: queste sono le informazioni da conoscere.

L’antitarlo è un prodotto utile a proteggere il legno dall’attacco dei tarli, insetti xilofagi che possono seriamente rovinare le strutture in legno. Questi esemplari possono infestare travi, mobili, cornicioni, pavimenti e altri elementi in legno, causando dei danni profondissimi se non trattati correttamente.
Antitarlo come si usa e quanto dura
Come si usa e quanto dura l’antitarlo? – (Machedavvero.it)
Fare ricorso all’antitarlo è un passo sicuramente importante e utile per preservare il legno e dare ad esso maggiore longevità. Prima dell’utilizzo però è fondamentale conoscere come applicarlo correttamente e quanto dura il trattamento per eseguire un processo che garantisca la massima efficacia.

Come utilizzare correttamente l’antitarlo

Il trattamento antitarlo può essere realizzato con diversi metodi e prodotti, tra cui vernici, olio, spray o vernice penetrante. Prima di iniziare il trattamento, è importante stabilire l’entità dell’infestazione e la zona in cui si trova il legno colpito. Inoltre, è fondamentale considerare se il legno è esposto a umidità o alle intemperie, perché questo fattore può incidere sulla scelta del prodotto più adatto.

Come usare l'antitarlo
Le informazioni da conoscere prima di utilizzare l’antitarlo – (Machedavvero.it)

Il metodo comune per applicare l’antitarlo è l’uso di oli penetranti o vernici. Questi prodotti sono realizzati per essere assorbiti dal legno, raggiungendo le aree in cui si trovano le larve dei tarli ed eliminandole definitivamente. Per applicare adeguatamente una vernice o un olio antitarlo è utile pulire accuratamente la superficie da polvere e sporco.

LEGGI ANCHE -> Mobili in legno, pulirli non è un’impresa: come rimetterli a nuovo senza problemi

Dopo aver pulito adeguatamente, il prodotto viene applicato uniformemente sulla superficie e lasciato asciugare totalmente. Da ricordare che bisogna seguire in maniera minuziosa le istruzioni del produttore, poiché il tempo di asciugatura e il numero di strati necessari non sono sempre uguali.

Alcuni prodotti possono richiedere l’uso di una maschera e guanti protettivi per l’applicazione, una necessità data dalla presenza di sostanze chimiche che potrebbero essere nocive per la salute della persone. Inoltre, è importante lavorare in un’area ben ventilata e prendere tutte le precauzioni di sicurezza.

La durata del trattamento dipende dal tipo di prodotto usato e dall’entità dell’infestazione. In genere, i trattamenti con vernici o oli penetranti durano a lungo, donando protezione contro i tarli per lungo tempo. Tuttavia, non si esclude a priori la necessità di ripetere il trattamento in maniera periodica, soprattutto se il legno è esposto a condizioni climatiche avverse o ad un’umidità elevata.

Impostazioni privacy