Perché lavarsi sotto la doccia rovina pelle e capelli? Il motivo e la soluzione

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Lavarsi sotto la doccia rovina la pelle e i capelli a lungo termine: ecco qual è il motivo e la soluzione per evitare che si danneggino.

Negli ultimi anni, il tema del filtraggio dell’acqua è molto dibattuto tra gli esperti di tutto il mondo, tanto che in molti cercano installano dei filtri speciali per la doccia e rubinetti di casa per assicurarsi un’acqua di qualità e pulita.

Doccia rovina pelle: motivo
La doccia può rovinare la pelle e i capelli – machedavvero.it

Il sito web Acqua del Rubinetto ha pubblicato un report in cui ha spiegato che il cloro potrebbe causare un odore pungente e forte; è vero che si tratta di uno degli agenti chimici migliori che ci possano essere per la disinfezione dell’acqua potabile. Tuttavia, bisogna considerare che l’acqua clorata rischia di seccare e irritare le pelli delle persone più sensibili, come spiega la rivista Harper’s Bazaar. Per fortuna c’è una soluzione per evitare che si rovinino.

LEGGI ANCHE -> Fai la doccia ogni giorno? Attenzione, è un problema per la pelle: la soluzione efficace ma da sempre ignorata

Il cloro della doccia rovina la pelle: rimedio

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha rivelato dei valori ben precisi per le concentrazioni di cloro e di alcuni derivati nell’acqua potabile. Nonostante ciò, con il passare del tempo il rischio dell’irritazione e della secchezza delle pelli è sempre molto alto. Questo proprio perché il cloro distrugge le colonie di batteri buoni che ci sono sulla pelle e che sono responsabili di una cute sana e bella.

Doccia rovina pelle cloro cosa fare
Il cloro danneggia la pelle – machedavvero.it

I giornalisti del magazine Harper’s Bazaar hanno rivelato che l’impatto del cloro, oppure il clorammine, su chioma o cute può essere frenato con l’uso di un filtro per la doccia, parliamo di un filtro che va bene anche per i rubinetti della cucina o del bagno. In questo modo si alleggerisce l’acqua dalla sostanza e dalle altre eventuali sostanze insidiose.

LEGGI ANCHE -> L’acqua del rubinetto favorisce l’insorgere di calcoli? A fugare ogni dubbio ci pensa l’ISS

Quando si parla di filtri ci si riferisce a quei dispositivi che sono venduti nei negozi fisici ma anche a quelli online, dove hanno avuto un boom di acquisti. La maggior parte delle volte sono accompagnati da buone recensioni, sia in termini di pelle più idratata che soffice, che di gusto dell’acqua più buona per chi beve quella del rubinetto della cucina. Gli esperti hanno poi sottolineato come la maggior parte delle persone non è a conoscenza dell’esistenza dei filtri.

Impostazioni privacy