Pulire la camera da letto, le 10 azioni da fare per dormire meglio

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Per dormire meglio durante le ore notturne è importante pulire la camere da letto a fondo. Per farlo ci sono 10 passaggi: ecco quali sono.

Essendo il posto in cui ci si ritira dopo una lunga giornata piena di impegni e in attività, la camera da letto dovrebbe essere sempre mantenuta pulita così da avere il miglior riposo possibile nel corso della notte.

Pulire camera letto dormire meglio
Pulire la camera da letto per dormire meglio – machedavvero.it

Le pulizie domestiche sono essenziali e in queste rientrano anche quelle che si fanno nella camera da letto. Per riuscire a raggiungere l’obiettivo di vedere la stanza in ordine e pulita da cima a fondo bisogna conoscere una routine di pulizia composta da 10 passaggi così da rendere il lavoro più efficace, più efficiente e meno stancante. Si tratta di azioni semplici da fare e utili per lo scopo finale.

LEGGI ANCHE -> Tappeti puliti e igienizzati, non serve la lavatrice: i rimedi naturali per rinfrescarli

Pulire la camera da letto: ecco i 10 passaggi

Per pulire la camera da letto a fondo bisogna prendersi una giornata a settimana. Si può distribuire il proprio tempo durante la giornata e l’ideale è quello di procedere dall’alto verso il basso. Il primo passaggio è raccogliere qualsiasi cosa dal pavimento e rimuovere le cose dalle superfici per evitare di inondarle di polvere quando la si andrà a togliere.

Pulire camera letto: 10 passaggi
I 10 passaggi per pulire la camera da letto – machedavvero.it

In seconda battuta è importa te spolverare con uno strumento estensibile dall’alto verso il basso; partire dal bastone per le tende per poi andare sul ventilatore da soffitto, i lampadari, le tende e persiane, il davanzale della finestra, il muro, la TV, la cassettiera, la testiera del letto e il comodino.

Il terzo consiglio è pulire le finestre e gli specchi della camera. In seguito togliere il materasso e lavare la biancheria del letto, quindi lenzuola e coperte. Poi passare alla pulizia del materasso e in questo caso è importante armarsi di un aspirapolvere portatile così da pulirlo affondo e, nel caso, pulire anche per bene le macchie.

Il sesto passaggio è pulire le superfici presenti nella stanza come i tavolini e le cassettiere. Non dimenticarsi, in seguito, di passare l’aspirapolvere ovunque, anche sui tappeti, sotto i tavoli e sotto il letto per togliere tutta la polvere. Poi non dimenticare di rimettere le cose al loro posto, tutti quegli oggetti tolti per una pulizia più efficace.

LEGGI ANCHE -> Pulire casa in 30 minuti: le indicazioni per ripristinare l’ordine nella propria abitazione senza fatica

Il nono passaggio è quello di rifare il letto con lenzuola pulire e coperte fresche. In ultima battuta, svuotare il bidone della spazzatura nel caso sia presente nella camera. Questi dieci passaggi permettono di vivere in un ambiente più pulito e sano.

Impostazioni privacy