Stop alle polveri sottili in casa, con questo dispositivo si respira meglio

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

C’è un dispositivo che fa respirare meglio in casa eliminando in questo modo le polveri sottili in tutto l’ambiente: ecco qual è.

I dati riguardanti la qualità dell’aria nella maggior parte della penisola sono preoccupanti e fanno riflettere. Le polveri sottili sono una minaccia invisibile che si addensa nell’aria e che vengono respirate quotidianamente dalle persone.

Polveri sottili casa: stop dispositivo
Stop alle polveri sottili – machedavvero.it

Le cause che provocano la concentrazione di polveri sottili su tutto il territorio sono molteplici: l’assenza di piogge e vento, così come le emissioni sempre ad alto livello. Una situazione che presto potrebbe diventare un problema sul tema di salute e mortalità. Non è possibile risolvere il problema nell’immediato, ma per salvare in modo parziale la propria salute basta usare un purificatore d’aria in casa e negli ambienti maggiormente frequentati.

LEGGI ANCHE -> Inquinamento, le città italiane con la maggior concentrazione di Particolato nell’aria

Purificatore d’aria per contrastare le polveri sottili in casa

Per un ricambio di aria fresca e pulita sicuramente il consiglio principale è quello di aprire le finestre di casa per qualche ora, così da rendere gli ambienti luoghi più sicuri. Tuttavia, le cose potrebbero essere un po’ più complicate quando l’aria di ingresso nell’abitazione non è di qualità.

Polveri sottili casa: purificatore
Il purificatore contro il problema delle polveri sottili – machedavvero.it

Al di là delle politiche volte ai limiti della circolazione e le varie normative legate al riscaldamento di casa, il meteo arido e le scarse precipitazioni rendono complicato risolvere il problema delle polveri sottili in poco tempo. La cosa più intelligente è dotarsi di strumenti in grado di pulire l’aria dalle micropolveri, in questo modo si avrà la possibilità di respirare meglio.

Acquistare un purificatore per l’aria negli ambienti chiusi come la casa e in ufficio è un investimento importante che si fa per preservare la salute di ogni persona. Ci sono diversi modelli in commercio, di conseguenza vari prezzi. Un costo che dipende in genere da due fattori: la volumetria da purificare e il tipo di filtri utilizzati.

LEGGI ANCHE -> Blocco auto Euro 4: cos’è e come funziona Move In che permette di circolare a tutte le vetture (fino alle Euro 0)

I filtri migliori sono capaci di fermare le particelle più piccole. Sono in grado di svolgere una funzione antiallergica frenando le polveri sottili, ma anche i pollini e gli altri allergeni che nuocciono alla salute. Si può monitorare l’andamento delle sostanze dannose nell’aria e di misurare la concentrazione di PM10 in casa grazie a delle applicazioni da scaricare.

Impostazioni privacy