App analizza ingredienti alimenti, come funziona? Le indicazioni dello specialista

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

C’è un’app che analizza gli ingredienti degli alimenti e dei cosmetici, come funziona? Le indicazioni dello specialista fanno chiarezza.

Le applicazioni forniscono un grande aiuto in diversi settori della vita quotidiana. La tecnologia è in continuo cambiamento e questo porta alla realizzazione di servizi che hanno subito una certa rilevanza, come l’app che analizza gli ingredienti degli alimenti e dei cosmetici.

app analizza ingredienti indicazioni
A cosa stare attenti sull’app che analizza gli ingredienti degli alimenti – (Machedavvero.it)

Recentemente si è sempre più diffusa l’app Yuka, una piattaforma che analizza gli ingredienti dei cibi e dei cosmetici per aiutare il consumatore a fare una scelta più consapevole. L’obiettivo è sicuramente di gran valore ma bisogna fare attenzione ad alcuni aspetti.

A fare chiarezza su questa app è stato il Dottor Giulio Rossi tramite un breve video postato sul suo account TikTok. Entriamo nei dettagli per capire meglio come utilizzare al meglio questa app oggi così tanto diffusa.

LEGGI ANCHE -> Questi alimenti se scaldati diventano tossici: parola all’esperto

Come funziona l’app Yuka? Le considerazioni del Dottor Giulio Rossi

I consumatori devono confrontarsi con i tanti prodotti presenti sul mercato e l’app Yuka cerca di fornire una mano per una scelta consapevole. Data la sua grande diffusione, tanti consumatori hanno chiesto un parere al Dottor Giulio Rossi su questa applicazione.

Cosa sapere app Yuka
Il parere del Dottor Giulio Rossi sull’app Yuka – Foto Facebook: yuka.app.it – (Machedavvero.it)

Lo specialista sottolinea fin da subito l’intento nobile e assolutamente utile dell’app Yuka, ma evidenzia due problemi della piattaforma. Il primo riguarda i criteri con i quali si assegna il punteggio all’alimento: questi sono basati sulle linee guida della popolazione generale e non tengono in considerazione della quantità, della frequenza di assunzione e della salute metabolica della persona.

LEGGI ANCHE -> Sette alimenti che danneggiano il tuo cervello: uno lo usi tutti i giorni

Il secondo problema evidenziato dal Dottor Rossi sono le considerazioni dei consumatori nate dai giudizi presenti sull’app, che lo specialista definisce come “distorsione cognitiva“. Infatti, alcune persone faranno finta di nulla, altre sovrastimeranno il giudizio dell’applicazione e altre ancora trasformeranno il significato di quanto letto.

Lo specialista crede che l’app Yuka fornisca un giusto aiuto se utilizzata con leggerezza e curiosità per fare degli acquisti più consapevoli. Questa diventa deleteria nel momento in cui viene utilizzata per raggiungere un cambiamento fisico o di salute. In sintesi, l’app può essere utilizzata nella vita di tutti i giorni ma ricordando le indicazioni dello specialista per poter usufruire di un servizio sicuramente ottimo.

Impostazioni privacy