Cibo gratis al cinema, la soluzione che ti permette di risparmiare

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Al cinema è consentito portare il cibo? La risposta del noto esperto toglie ogni dubbio: in questo modo non ci saranno problemi.

Le sale cinematografiche hanno delle regole ben precise che gli spettatori devono rispettare. Il cinema è un luogo “privato” anche se è aperto al pubblico, ma l’esercente deve stare attento alle regole che stabilisce.

Cinema portare cibo risposta
Al cinema è possibile portare il cibo? – (Machedavvero.it)

Il tema inerente alla possibilità di introdurre del cibo nel cinema è molto ricorrente perché gli appassionati non sanno bene come comportarsi, a differenza del divieto assoluto, presente su molteplici cartelli, di introdurre in sala qualsiasi strumento di registrazione audio e video.

La presenza di strumenti di registrazione porta ad una denuncia delle autorità competente, mentre il discorso in merito all’introduzione degli alimenti nelle sale cinematografiche è leggermente diverso. A dare un quadro chiaro su questo tema è stato l’avvocato Massimiliano Dona con un video condiviso sui social.

LEGGI ANCHE -> La legge 104 prevede sconti al cinema per disabili ed accompagnatori? Ecco la verità che non tutti sanno

È possibile portare il cibo al cinema? Arriva la risposta definitiva

Ogni appassionato di cinema sa bene che in sala bisogna avere un certo comportamento, sia in rispetto del luogo sia in rispetto delle persone presenti. Per questo motivo è giusto sapere se è possibile portare del cibo al cinema senza che sorga alcun problema.

Cibo al cinema: quali possono entrare
La risposta sulla possibilità di portare il cibo al cinema: l’esercente non ha totale libertà di manovra – (Machedavvero.it)

Il discorso sul cibo, come evidenziato da Massimiliano Dona, è ben diverso da quello sugli strumenti di registrazione audio e video. L’avvocato sottolinea che l’esercente può impedire l’introduzione di determinati alimenti, come una pizza o un hamburger ma non può vietare un semplice panino o una bevanda.

LEGGI ANCHE -> Poste Italiane ti porta al cinema: attivo il cashback sull’acquisto dei biglietti

La regolamentazione sugli alimenti non può essere ferrea solo perché l’esercente vuole vendere i suoi prodotti, anche se ci fosse un cartello specifico. Nella sala si può entrare con dei piccoli prodotti, anche perché nessuno può perquisire la borsa o lo zaino. Ragion per cui non possono essere vietati questi tipi di prodotti.

@massimiliano.dona

È vero: il cinema resta un luogo “privato”, anche se aperto al pubblico! 😵 Quindi è l’esercente che può fare le sue regole, ma ciò non vuol dire che può imporre regole “vessatorie” nei confronti dei consumatori, ad esempio impedendo loro di portare una bottiglietta d’acqua all’interno o un piccolo snack… 😇 Il divieto di portare alimenti all’interno, invece, è valido per cibi più “impegnativi”, anche per evitare il rischio di disturbare gli altri spettatori o di sporcare gli ambienti… potete immaginare se qualcuno volesse portarsi all’interno una pizza da asporto o hamburger e patatine? consumatori cinema cibo divieto cartello voilosapevate

♬ suono originale – massimiliano dona – massimiliano dona

Dunque, grazie alle indicazioni del noto avvocato ora si potrà andare al cinema avendo la possibilità di avere a disposizione una bevanda o un piccolo prodotto alimentare. Tutti gli alimenti più grandi, invece, vanno lasciati semplicemente da parte andandoli acquistare direttamente nel cinema.

Impostazioni privacy