Macchie nere sui denti? Problema da non sottovalutare: come prevenirlo

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Le macchie nere sui denti sono un problema comune da non sottovalutare. Ma da cosa dipende? Scopriamo le cause e come prevenirlo.

Un bel sorriso può essere seriamente compromesso dalle macchie nere sui denti, un problema che riguarda prevalentemente gli adulti ma può colpire anche i bambini che hanno ancora i denti da latte.

macchie nere denti: come prevenire
Le macchie nere sui denti è un problema da non sottovalutare – (Machedavvero.it)

Le macchie sui denti sono chiazze o punti scuri e possono essere conseguenza di uno stile di vita specifico che comprende il fumo, la scarsa cura orale o l’assunzione di bevande ricche di teina o caffeina. Inoltre le macchie possono trarre in inganno facendo credere al diretto interessato che il dente o i denti colpiti presentino delle carie.

I residui di cibo danno ai batteri l’opportunità di proliferare e di depositarsi generando uno strato ruvido e giallognolo che prende il nome di placca batterica. Questa, se non rimossa tempestivamente, dà origine al tartaro e ai problemi alle gengive. Si presenta come una macchiolina nera sui denti e richiede l’eliminazione accurata tramite un intervento di odontoiatria.

LEGGI ANCHE -> Angelina Jolie faceva lavare i denti a Johnny Depp così e anche tu devi evitare i 5 gravi errori che te li rovinano

Macchie nere sui denti: cause e prevenzione

Lo stile di vita di una persona può incidere sulla formazione di macchie scure sui denti, rovinando il sorriso e limitando alcune situazioni del diretto interessato. Per questo motivo bisogna capire bene le cause che portano a tale formazione, soprattutto se la macchia nera non deriva da una caria.

Macchie scure denti: cause prevenzione
Cause e prevenzione sul problema che coinvolge i denti – (Machedavvero.it)

Se le macchie nere non dipendono da carie, traumi dentali o trattamenti come la devitalizzazione, allora bisogna analizzare lo stile di vita per cercare di capire meglio la problematica. Il fumo si trova al primo posto nella classifica delle cause delle macchie nere sui denti, a seguito della presenza di catrame e nicotina.

LEGGI ANCHE -> Per quanto tempo bisogna lavarsi i denti? La risposta non è scontata

Un altro aspetto è l’alimentazione per via del consumo eccessivo di dolci e caramelle a base di liquirizia o alimenti quali frutti rossi, barbabietola, caffè, tè e aceto balsamico. Anche bere frequentemente vino rosso può far emergere queste macchie.

Infine, anche una cura del cavo orale approssimativa o trascurata può favorire la formazione di macchie scure sui denti. Un’ottima gestione dell’igiene orale rende la bocca sana e fornisce un sorriso esteticamente splendente.

In maniera inevitabile, per evitare questo problema è giusto interrompere una o più abitudini citate in precedenza. Inoltre è consigliabile effettuare una visita dal dentista una volta ogni sei mesi, così da eliminare le macchie e procedere ad un attento sbiancamento. Il resto del lavoro viene svolto dalla pulizia del cavo orale a casa.

Impostazioni privacy