Scopri come proteggere la tua casa grazie a Google: sicurezza a portata di dito

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Una svolta per molti potrebbe essere rappresentata Google Nest Doorbell. È un videocitofono evoluto: ecco i dettagli e come funziona.

Il successore del dispositivo Nest Hello, che per diverso tempo è stato tra le videocamere preferite dalla popolazione, ha delle funzioni differenti e più intelligenti, oltre al fatto che ha una camera migliore.

Google Nest Doorbell: novità
Le novità di Google Nest Doorbell – machedavvero.it

Google Nest Doorbell vanta una serie impressionante di funzionalità intelligenti utili a moltissime famiglie, tra cui una nuova opzione di connessione wireless, rilevamento di persone, riconoscimento facciale, telecamera di rilevamento faccia e tracciamento dei pacchi. Queste caratteristiche, insieme a molte altre ancora, lo rendono un dispositivo perfetto per qualsiasi casa intelligente.

È capace di avvertire i possessori di qualsiasi attività presso l’abitazione, informando su che cosa succede all’esterno della casa. Rileva quindi ogni movimento utile per mantenere la sicurezza familiare. Lo strumento è ottimo anche per rilevare altre attività come la visita di un corriere o di qualcuno che si aspettava.

LEGGI ANCHE -> Fai diventare tech la tua casa senza spendere tanto: questi oggetti fanno al caso tuo

Google Nest Doorbell, tutte le caratteristiche: come funziona

Il videocitofono di Google Nest Doorbell permette di poter comunicare con i visitatori, senza quindi dover per forza scendere ad aprire la porta. È possibile comunicare e parlare grazie alla presenza dell’altoparlante e del microfono. Si può parlare in tempo reale ma anche optare per una risposta preimpostata.

Google Nest Doorbell: come funziona
Le caratteristiche del dispositivo – machedavvero.it

A differenza di molti altri dispositivi, questo è stato ideato con un campo visivo verticale, dove le proporzioni 3:4 consentono di vedere le persone a figura intera e, nel caso, anche i pacchi depositati a terra. Le immagini sono chiare e nitide ed è possibile vedere le persone anche al buio.

È importante sottolineare che l’uso è facilissimo, questo perché funziona grazie alla app Google Home che consente ai possessori del dispositivo di gestire, controllare e configurare le impostazioni di Nest Doorbell. La bella notizia è che si integra perfettamente ad altri dispositivi smart dediti alla sicurezza della casa come Amazon Alexa.

LEGGI ANCHE -> Altro che Google Maps, con questa app puoi visitare in tempo reale la tua città così com’era 300 milioni di anni fa

Al dispositivo si potrà aggiungere con grande facilità pure il controllo vocale combinando Nest Doorbell con un dispositivo Alexa con schermo. È uno strumento molto versatile in quanto può essere installato sia con batteria che con cavo: il primo costa 199,99 euro; mentre il secondo tipo è in vendita a 279,00 euro.

Impostazioni privacy