Scopri come risparmiare 1300 euro in un anno, è più facile di quanto pensi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Risparmiare 1300 euro in un anno è più facile di quanto si pensi. C’è un trucco che in pochi conoscono: ecco come fare.

Molte persone hanno come obiettivo quello di risparmiare di più, soprattutto in questo periodo complicato dal punto di vista economico e con il costo della vita in aumento. Tuttavia, non è sempre facile mettere da parte i soldi quando si è già attenti e si ha un budget molto limitato.

Risparmiare 1300 euro anno: cosa fare
Il metodo per tagliare i costi sul budget familiare – machedavvero.it

Spendere di meno senza rinunciare troppo basta ridurre alcune spese, ma soprattutto non trascurare il buon senso e razionalizzare le proprie finanze in modo intelligente. In pratica, è fondamentale gestire bene i propri risparmi e scegliere gli investimenti più adeguati in base al proprio stile di vita.

Non tutti ci pensano, ma l’auto condivisa è un’ottima opzione per poter risparmiare fino a 1300 euro in un anno e quindi tagliare i costi mensili e annuali. A dare questa possibilità non è solamente il noto servizio BlaBlaCar, parliamo di un simil autostop a pagamento via web, ma ci sono anche molte altre app utili per gli spostamenti casa-lavoro.

LEGGI ANCHE -> Risparmiare fino a 1.500€ in casa, questi 5 trucchi sono una svolta

Risparmiare 1300 euro in un anno con l’auto condivisa: come fare

In Italia stanno emergendo sempre di più i servizi di car sharing che fanno risparmiare un bel po’ di soldi sugli spostamenti. Tra questi c’è la piattaforma Jobjob di carpooling aziendale che conta una riduzione delle spese per i trasferimenti pari a circa 1300 euro in un anno.

Risparmiare 1300 euro:a auto condivisa
Risparmiare soldi con l’auto condivisa per i trasporti casa-lavoro – machedavvero.it

In pratica, un dipendente che lavora in una società iscritta all’app di Jobjob può realizzare un gruppo di persone per andare al lavoro, aggiungere le sedi o il capolinea di un veicolo di trasporto. I lavoratori più virtuosi saranno premiati dall’azienda con dei buoni sugli acquisti di benzina.

Tra le opzioni c’è anche la piattaforma Zego, un servizio di carpooling urbano da usare in tempo reale. L’app mette in contatto gli utenti che devono raggiungere lo stesso posto e hanno bisogno di un passaggio. Attualmente il servizio conta 22mila utenti registrati nelle città di Milano e Torino, ma le aperture attese sono anche a Padova e Genova.

LEGGI ANCHE -> Risparmiare con WhatsApp, spendi meno soldi con questo trucco: in pochi lo conoscono

Per i soggetti pendolari c’è la possibilità di poter contare sulla piattaforma Autostrade Carpooling che permette di condividere i percorsi autostradali per raggiungere la location lavorativa. È un servizio che attualmente è attivo in tutte le autostrade nel milanese.

Impostazioni privacy