Come sapere se il gatto vuole scappare di casa? Questi dettagli fanno la differenza

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Hai timore che il tuo gatto voglia scappare di casa? Per scoprire se è così bisogna rilevare questi dettagli: sono cambiamenti significativi.

I gatti sono animali noti per la loro curiosità e indipendenza, elementi che mostrano in moltissime situazioni. A volte possono manifestare il desiderio di avventura che li porta a voler indagare il mondo esterno, dando la sensazione di voler abbandonare il luogo in cui vivono.

gatto scappare casa dettagli
I dettagli da intercettare per capire se il gatto vuole scappare di casa – (Machedavvero.it)

La maggior parte dei gatti è felice di vivere in un’abitazione ma è importante stare attenti ai segnali che indicano una certa insofferenza da parte del felino, che può trasformarsi nel desiderio di voler letteralmente scappare di casa. Dai cambiamenti nel comportamento fino ad arrivare alle azioni specifiche, ci sono diversi indicatori che aiutano a comprendere se il gatto sta progettando una fuga.

LEGGI ANCHE -> Quanto costa portare un gatto a casa? Cosa sapere prima di adottarne uno

I segnali da intercettare per capire se il gatto vuole scappare di casa

Ci sono diversi atteggiamenti che possono far trasparire un forte senso di inquietudine nel gatto. Il primo segno evidente è l’agitazione e l’irrequietezza che porta il felino a passeggiare nervosamente nei pressi di porte e finestre.

atteggiamento gatto scappare casa
Il gatto se vuole scappare dall’abitazione cambia il suo atteggiamento – (Machedavvero.it)

Ad affiancare uno dei segni più comuni ci sono i miagolii persistenti, così da tentare di comunicare con chi si trova fuori la porta o la finestra. Se questa sensazione è presente, su porte e finestre possono apparire improvvisamente anche dei graffi. Questi esprimono chiaramente i tentativi di fuga che il gatto sta cercando di mettere in atto.

LEGGI ANCHE -> Che cosa significa quando il gatto mostra il sedere? La verità sul gesto del felino

Un altro elemento a cui fare attenzione è quando il gatto assume un atteggiamento di caccia all’interno della casa. Questo cambiamento porta il felino a non voler giocare più con gli oggetti presenti ma ricercare uno sbocco esterno per mettere in atto la sua volontà.

L’ansia e lo stress per la situazione possono ripercuotersi anche sull’appetito. Se si nota un gatto non molto propenso ad assumere il suo cibo allora qualcosa sta cambiando in lui. Per questo motivo si deve subito ricercare la causa che ha portato a tale cambiamento.

Dunque, queste indicazioni permetteranno di capire l’eventuale stato d’animo del proprio gatto, in modo da evitare che tenti realmente la fuga. In presenza di questi segnali meglio rivolgersi ad un esperto così da far rientrare l’allarme.

Impostazioni privacy