Spezie, il trucco per valorizzarle al massimo: questo è il modo giusto

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Esiste un trucco per valorizzare ed esaltare le proprietà delle spezie. Questa tecnica è fondamentale: ecco di cosa si tratta.

All’interno della tradizione culinaria c’è grande spazio per le spezie. Queste riescono ad impreziosire e valorizzare il sapore della pietanza fornendo numerose proprietà benefiche al nostro organismo.

Spezie trucco valorizzarle
Il trucco per valorizzare le spezie e le pietanze – (Machedavvero.it)

Dato il grande valore a cui si legano bisogna fare attenzione ad utilizzarle nel modo più corretto possibile, evitando di commettere qualsiasi tipo di errore. Per questo motivo è decisamente utile eseguire una tecnica prima di mettere qualsiasi spezia all’interno del piatto: stiamo parlando della tostatura.

Tostare le spezie prima di utilizzarle rappresenta il segreto per trasformare e migliorare notevolmente il piatto, andando a creare un’autentica sinfonia di sapori che andranno ad addolcire il palato. Vediamo insieme come eseguire perfettamente la fase di tostatura delle spezie.

LEGGI ANCHE -> Prova la tisana ‘magica’, con sole 3 erbe e spezie comunissime mandi via il bruciore di stomaco

I motivi per cui bisogna tostare le spezie: ogni piatto sarà più buono

La fase di tostatura è fondamentale perché il calore libera gli oli intrappolati nelle spezie andando ad intensificare il sapore. Il cumino diventa più terroso, i peperoncini rivelano sfumature dolci e a tratti affumicate. Oltre al sapore, questa tecnica estrae gli oli e rimuove l’umidità residua aiutando la macinatura delle spezie.

tostare spezie prima di usarle
Perché è utile tostare le spezie prima di utilizzarle (Machedavvero.it)

Tostare le spezie, quindi, consente di rivoluzionare il proprio modo di cucinare e di preparare le varie ricette. La tradizione culinaria indiana mette in luce tre metodi di tostatura delle spezie:

  • Tostatura “a secco“: all’interno di un tegame o una pentola vanno inserite solo le spezie, senza acqua o grasso;
  • Tostatura all’interno di una pentola insieme all’olio, o altro grasso, e alle cipolle: questo metodo va a caramellare lentamente le spezie assorbendo sapori e profumi.
  • Tostatura nell’olio o nel burro (detta anche “temperaggio“): le spezie vengono cotte brevemente per liberare gli oli essenziali ed esaltare i sapori, prima di essere versate insieme al grasso sulla pietanza già pronta.

LEGGI ANCHE -> Non aggiungere mai il rosmarino in cottura nei cibi: ciò che è stato scoperto è davvero preoccupante per la salute

Per tostare a secco è necessario procedere a fuoco medio per uno o due minuti, finché non diffondono il loro profumo. Se si vuole creare un mix  di spezie diverse si può iniziare con quelle intere aggiungendo quelle macinate poco dopo per evitare che brucino prima che le spezie intere siano pronte. Per garantire una tostatura uniforme è consigliabile agitare la padella regolarmente.

La tostatura nell’olio o nel burro avviene mettendo prima il grasso in una padella a temperature viva per un minuto, poi si aggiungono le spezie per uno o due minuti. Il loro profumo farà capire quando è terminata la tostatura.

Impostazioni privacy