Addio alla tinta e al parrucchiere, così elimini i capelli bianchi senza spendere una fortuna

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Si possono eliminare i capelli bianchi senza spendere una fortuna. Queste soluzioni ti fanno dire addio alla tinta e al parrucchiere.

Arriva un momento della vita in cui tutte le persone, sia donne che uomini, non possono più evitare uno degli inestetismi più fastidiosi: i capelli bianchi. Tale problematica colpisce anche i giovanissimi, a prescindere dall’età.

addio parrucchiere elimini capelli bianchi
Come eliminare i capelli bianchi senza spendere una fortuna – Foto: Canva – (Machedavvero.it)

La presenza dei capelli bianchi deriva da una bassa produzione di melanina che, se effettivamente si verifica quando si invecchia, non è detto che non accada prima del previsto. In genere, per porre rimedio a questo inestetismo si fa ricorso al parrucchiere di fiducia, ma in un primo momento può risultare un passaggio precoce.

Prima di tingere i capelli in maniera permanente si possono fare delle prove tramite dei rimedi naturali per arginare questa deriva, fino al momento in cui la colorazione professionale non si rivelerà l’unica opzione possibile.

LEGGI ANCHE -> Capelli, mai buttarli nel water: l’errore che fa guadagnare il tuo idraulico

Coprire i capelli bianchi senza andare dal parrucchiere: i rimedi naturali da conoscere

La natura mette a disposizione una serie di possibili scelte per coprire i capelli bianchi. Queste opzioni sono poco conosciute ma consentono di non dover subito sottoporsi alla colorazione permanente o semipermanente.

rimedi naturali capelli bianchi
I rimedi naturali per contrastare uno degli inestetismi più fastidiosi – Foto: Canva – (Machedavvero.it)

La prima opzione da considerare è l’henné naturale, un prodotto in polvere che colora le zone interessate rimanendo intatto per diverse settimane. Può essere acquistato nella sua forma naturale o in preparati già pronti all’uso da stendere sui capelli e lasciare in posa prima di risciacquare.

LEGGI ANCHE -> Crescita rapida dei capelli, questi 3 trucchi accelerano il processo

Un altro rimedio naturale conduce al tè nero. In questo caso è necessario realizzare un infuso con 3-4 bustine di tè immerse in 1 litro di acqua calda da utilizzare per risciacquare i capelli immediatamente dopo lo shampoo. La soluzione aderirà alla chioma e potrà essere utilizzata una volta alla settimana.

Su chiome bionde può essere interessante utilizzare la camomilla. Qui bisogna preparare un infuso da applicare sulla radice e da lasciare in posa per circa un’ora prima di risciacquare. Questo prodotto non copre solo i capelli bianchi ma dona morbidezza e luminosità alla chioma. Per chiome brune o castane si può pensare alla salvia. Un infuso realizzato con le sue foglie e l’aggiunta di tè nero regalerà dei capelli coloro mogano. L’indicazione è di ripetere il processo 2 volte a settimana per un risultato duraturo e maggiormente luminoso.

Infine, per le persone con i capelli bruni naturale si può scegliere il cacao. Questo prodotto ha un forte potere scurente che può aiutare a nascondere i capelli bianchi ma va via già dopo il primo lavaggio.

Impostazioni privacy