Alexa può registrare ciò che sente: come accedere agli audio dell’assistenze personale

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Alexa può registrare ciò che sente anche all’insaputa delle persone presenti? Come vedere i file memorizzati dall’assistente Amazon.

L’assistente di Amazon offre ai suoi utenti un’esperienza quotidiana più semplice. Per impostazioni predefinite Alexa registra tutto quello che si dice, ma non tutti gli utenti sanno che è attiva questo tipo di funzionalità.

Alexa registrare audio
Alexa può salvare alcuni audio vocali senza essere stata avviata con un comando specifico – (Machedavvero.it)

Gli assistenti digitali, di norma, salvano le registrazioni della voce dell’utente proprietario. Tuttavia si avviano quando si pronuncia un comando o una frase in particolare con l’assistente che non registra fino a quando non si pronuncia la prima parola del comando.

Nonostante questo processo conosciuto da tutti si è appena scoperto che Alexa tende a registrare alcuni frammenti vocali in cui la parola di attivazione non è menzionata. Vediamo come controllare gli audio salvati da Alexa e come impedire all’assistente di eseguire questa attività.

LEGGI ANCHE -> Alexa può diventare un tutor per i compiti, i trucchi per utilizzarla al meglio

Come conoscere gli audio memorizzati da Alexa

Controllare gli audio memorizzati da Alexa è davvero molto semplice e richiede pochi passaggi da eseguire. Dall’account di riferimento bisogna dirigersi in “Gestisci i tuoi dati” e vedere le informazioni conservate, tra cui le registrazioni.

controllare audio memorizzati alexa
La procedura per controllare gli audio memorizzati dall’assistente Amazon – (Machedavvero.it)

Dopo aver fatto la richiesta, Amazon andrà ad inviare un link di conferma via e-mail per assicurarsi che sia stato davvero l’utente a richiedere le registrazioni. Al completamento della procedura, l’azienda informerà di aver ricevuto la richiesta e l’utente sarà in grado di controllare gli audio.

LEGGI ANCHE -> Ladri in casa, così Alexa ti protegge dai malintenzionati: è meglio di un cane da guardia

Oltre alle registrazioni vocali, il documento inviato da Amazon mostrerà il numero di serie del dispositivo collegato all’account, la rete a cui si è connessi, le preferenze sulla privacy e altre opzioni.

Se si vuole disabilitare questa impostazione è possibile farlo tramite un’altra procedura. Dall’account Amazon bisogna dirigersi alla sezione “Contenuti digitali e dispositivi” facendo clic sulla voce “Dispositivi“. Dopo aver inserito le credenziali, all’interno della sezione privacy è necessario selezionare la voce “Privacy Alexa” e subito dopo “Gestisci dati Alexa“. In “Registrazioni vocali” scegliere per quanto tempo verranno salvate le registrazioni vocali. A questo punto selezionare “Non salvare alcuna registrazione vocale” per cancellare gli audio salvate e impedire registrazioni future.

Impostazioni privacy