Asciugamani duri? La soluzione casalinga stupisce: saranno di nuovo morbidissimi

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Con il tempo gli asciugamani diventano duri, come risolvere? La soluzione casalinga cambia tutto: morbidissimi in poche mosse.

La durezza degli asciugamani può diventare un fastidio non di poco conto, soprattutto perché in passato gli stessi erano morbidi e piacevolissimi al tatto. Per questo motivo è giusto ragionare sulla soluzione da mettere in campo per riequilibrare tale situazione.

asciugamani duri soluzione casalinga
Risolvere il problema degli asciugamani duri con una soluzione casalinga – (Machedavvero.it)

Nonostante un’attenta cura e un adeguato dosaggio del detersivo, gli asciugamani tendono a diventare rigidi già dopo qualche lavaggio. La causa di questa problematica va oltre un bucato non fatto correttamente o un detersivo dosato in maniera errata.

Il problema nasce dal calcare presente nell’acqua che può depositarsi nelle fibre degli asciugamani andandoli ad indurire. Vediamo quindi come riottenere degli asciugamani duri tramite un semplice e veloce rimedio casalingo.

LEGGI ANCHE -> Asciugamani troppo vecchi? Dai una ‘seconda vita’: usali così e non avrai più problemi

Come rendere morbidi gli asciugamani duri: il rimedio da eseguire prima del comune lavaggio

L’acqua presenta al suo interno alte concentrazioni di sali di calcio e magnesio che vanno a depositarsi sulle fibre degli asciugamano. Questi depositi rendono con il tempo gli asciugamani rigidi e difficili da gestire.

asciugamani morbidi: soluzione acqua aceto
L’utilizzo dell’aceto può rendere gli asciugamani nuovamente morbidi – (Machedavvero.it)

Questo problema comune può essere oltrepassato con un rimedio casalingo semplice da eseguire, che chiama in causa l’utilizzo dell’aceto, noto agente disincrostante naturale che riesce a sciogliere il calcare. Con una soluzione fatta da acqua e aceto in un rapporti di 1:2 prima del lavaggio bisogna immergere gli asciugamani duri.

LEGGI ANCHE -> Hai sempre lavato gli asciugamani nel modo sbagliato: solo così ti liveri dai batteri

Gli asciugamani devono restare in ammollo per circa 30 minuti prima di essere lavati come al solito. In alternativa a questa soluzione, si può aggiungere l’aceto direttamente nello scomparto dell’ammorbidente oppure fare ricorso al bicarbonato di sodio.

Oltre alla soluzione con protagonista l’aceto, ci sono altri modi per mantenere gli asciugamani soffici e morbidi. Il primo è di asciugarli all’aria aperta, mentre il secondo è di usare delle palline da mettere in asciugatrice e che aiutano a sciogliere le fibre degli asciugamani rendendoli più morbidi. Se non si ha a disposizione un’asciugatrice, i movimenti a secco possono essere fatti manualmente scuotendo gli asciugamani dopo ogni lavaggio.

Dunque con piccole nuove abitudini si avranno degli asciugamani morbidi ad ogni utilizzo, capaci di donare delle sensazioni sempre positive e gradevoli.

Impostazioni privacy