Cerca su Google Maps l’appartamento economico trovato: la scoperta lascia senza parole

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Una ragazza ha cercato su Google Maps il nuovo appartamento affittato. La scoperta finale sorprende: la vicenda fa il giro del web.

La ricerca di una nuova casa può far emergere delle sorprese a dir poco inaspettate quando si va a controllare la zona tramite Google Maps. Questa è la storia raccontata tramite TikTok da una giovane ragazza.

google maps appartamento scoperta
La ricerca su Google Maps dell’appartamento trovato fa emergere una sorpresa inaspettata – (Machedavvero.it)

Trovare un appartamento economico e con tutti i i comfort possibili non è affatto semplice e per tale ragione quando esce fuori un’opportunità di questo tipo la sorpresa è sempre massima, come dimostrato da una ragazza che ha trovato un annuncio di un monolocale nuovo di zecca che l’ha spinta a contattare la proprietaria.

Il contatto però ha generato più di qualche dubbio nella ragazza, così ha deciso di raccontare quanto avvenuto attraverso i suoi profili social. La vicenda ha fatto presto il giro della rete.

LEGGI ANCHE -> Altro che Google Maps, con questa app puoi visitare in tempo reale la tua città così com’era 300 milioni di anni fa

L’annuncio sorprendente di un monolocale in Argentina: la vicenda diventa virale sul web

Nel video pubblicato sull’account TikTok @tatticuba si spiega come la ricerca di una nuova casa in Argentina abbia portato l’attenzione sulla possibilità di affittare un monolocale nel quartiere di Caballito, Buenos Aires, per 180.000 dollari al mese. La ragazza è rimasta sorpresa dalla proposta perché i prezzi sono di solito più alti e per tale ragione ha approfondito l’annuncio.

video tiktok annuncio appartamento truffa
Una ragazza ha raccontato di aver scoperto una truffa in merito ad un annuncio trovato in rete – (Machedavvero.it)

Subito dopo ha deciso di contattare la proprietaria che le ha confermato l’affitto mensile e ha aggiunto il costo delle spese di 10.000 dollari e due mesi di anticipo. L’elemento che ha scatenato il dubbio della ragazza è emerso quando la proprietaria ha chiesto 30 dollari per organizzare la consueta visita. Una cifra che sarebbe stata detratta una volta raggiunto l’accordo.

LEGGI ANCHE -> Acquista un’auto su Facebook, fermato dai poliziotti: così ha perso 10.000€

A seguito dei dubbi emersi la ragazza ha cercato l’indirizzo su Google Maps ed ha notato che in quella zona non c’era alcun edificio ma solo una struttura metallica a delimitare la strada dal terreno.

Il post è diventato subito virale con più di un milione di visualizzazioni, oltre 100mila like e centinaia di commenti. Tra i commenti anche una persona che ha raccontato di aver trovato altre 10 persone truffate all’arrivo all’appartamento.

Impostazioni privacy