Non hai un cavatappi in casa? Puoi aprire una bottiglia di vino con questo trucco

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

C’è un trucco molto semplice e pratico per aprire una bottiglia di vino senza usare un cavatappi: ecco che cosa fare.

Di certo sarà successo un po’ a tutti trovarsi a cena con amici o parenti e decidere di bere una bottiglia di vino ma rendersi conto di non avere o trovare in casa un apribottiglie. È un problema che per fortuna ha una semplice via d’uscita.

Aprire bottiglia vino senza cavatappi
È possibile aprire una bottiglia senza avere il cavatappi in casa – machedavvero.it

La paura principale quando non si trova un cavatappi per aprire una bottiglia di vino è quello di romperla o danneggiarla, rischiando di fare un disastro. Per evitare di spingere il tappo dentro la bottiglia e rovinare il sapore della bevanda, ci sono diverse soluzioni semplici ed efficaci da prendere in considerazione senza dover ricorrere per forza a un apribottiglie.

LEGGI ANCHE -> È possibile fare un dolce senza lievito? Il trucco che in pochi conoscono

Come aprire una bottiglia di vino senza un cavatappi?

Uno dei metodi più semplici per aprire una bottiglia di vino è applicare un po’ di calore al collo della bottiglia, l’ideale sarebbe appena sotto il tappo. È possibile usare un accendino da cucina o una candela, facendo attenzione a ruotare la bottiglia con lentezza per spostare poco a poco il tappo che reagisce al cambiamento della temperatura e si sfila.

Aprire bottiglia vino: cosa fare
Le soluzioni per aprire una bottiglia di vino – machedavvero.it

Si può usare anche un coltello seghettato a punta fine, facendo attenzione a introdurre l’utensile poco alla volta al centro del tappo fino a raggiungere la metà. In seguito, bisogna girare il pomello del coltello così da fare in modo che il tappo si sposti nell’imboccatura della bottiglia, continuando a girare delicatamente e tirare verso l’alto.

Uno dei rimedi che funziona di più è quello che vede l’utilizzo di una vite e una forchetta. Tutto ciò che bisogna fare è inserire la vite nel tappo, lasciando che sia visibile solo la testa, poi, con una forchetta, estrarre poco a poco il tappo dalla bottiglia. Si può rimuovere la vite con una pinza o un estrattore di chiodi a martello.

Uno dei trucchi più popolari sul web è quello che vede l’utilizzo della scarpa. In pratica, bisogna posizionare il vino all’interno della scarpa e sbattere con forza il tacco della calzatura contro il muro tenendo saldamente il vino per evitare che scivoli. In questo modo, la pressione farà uscire il tappo.

LEGGI ANCHE -> Scaldare la pasta nel microonde senza farla seccare, il trucco che in pochi conoscono

Chiudiamo la lista dei consigli con l’utilizzo delle chiavi di casa, le quali possono essere prese in considerazione anche per stappare una bottiglia. Basta prenderle e inserirle nel tappo con un angolo di 45 gradi circa e spostare la parte superiore in un cerchio, ruotando il tappo verso l’esterno.

Impostazioni privacy