Pisolino pomeridiano, quanto dura il tuo? È questo il tempo ideale per far riposare il cervello

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Il pisolino pomeridiano è utile per far riposare il cervello e tornare ad affrontare gli impegni quotidiani, ma bisogna fare attenzione alla durata.

Per la salute in generale e, in particolare, del cervello è fondamentale dormire bene e riposare nel modo corretto. Proprio per questo motivo gli specialisti hanno dato dei consigli riguardo alle tempistiche del pisolino del pomeriggio.

Pisolino pomeridiano: tempo ideale
Il tempo ideale per il risposino pomeridiano (Credit Canva) – machedavvero.it

Con il passare degli anni, la salute del corpo inizia ad acquisire grande importanza nella vita ed è per questa ragione che bisogna imparare a prenderci cura del nostro fisico. È importante seguire una dieta equilibrata e svolgere attività fisica, ma è necessario anche dormire correttamente e fare dei pisolini pomeridiani al momento giusto, questo per riattivare il cervello, come rivelano alcuni studi.

LEGGI ANCHE -> Dormire meglio con rumore bianco e rumore marrone: le indicazioni per un miglioramento della qualità del sonno

Quanto tempo deve durare un pisolino pomeridiano?

Per molte persone, concedersi un pisolino pomeridiano durante la quotidianità è essenziale per continuare con la propria routine e affrontare la seconda parte della giornata lavorativa. È un riposo soprattutto cerebrale che consente di ricaricare le energie necessarie per affrontare le attività. Come in tutte le cose, bisogna fare attenzione a non eccedere.

Pisolino pomeridiano: quanto durare
Il riposino non deve durare più di 30 minuti (Credit Canva) – machedavvero.it

Secondo numerosi studi, il tempo perfetto per un pisolino è di 15 e 30 minuti. L’ideale perché il cervello possa riposarsi e restare attivo per tutto il resto della giornata. In questo lasso di tempo verranno apportati notevoli benefici alle prestazioni cognitive della mente. Gli esperti del sonno assicurano e consigliano a tutti coloro che ne hanno bisogno che l’orario migliore per fare un pisolino è tra le 13 e le 15.

Dunque, fare il pisolino apporta diversi benefici sia mentali che fisici. Questi sono il miglioramento dell’umore, la promozione della positività, i miglioramenti dei riflessi, la resa più efficace nella risoluzione dei problemi, la stimolazione della creatività, l’aumento della concentrazione e attenzione, la facilità di apprendimento, la riduzione della pressione sanguigna e la prevenzione di malattie cardiache.

LEGGI ANCHE -> Guardi il cellulare prima di dormire? È un grave errore: ecco qual è il motivo

È stato, inoltre, spiegato che dormire in modo eccessivo, magari prolungando il proprio pisolino nel pomeriggio per oltre un’ora, il cervello raggiunge le fasi profonde del sonno e al risveglio potrebbe causare mal di testa, aumento del rischio di soffrire di malattie fisiche, disagio emotivo o insonnia notturna.

Impostazioni privacy