Risparmia sulla spesa ed evita sprechi, 10 trucchi da mettere subito in pratica

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Determinate abitudini consentono di ridurre in maniera consistente lo spreco di cibo: i consigli da conoscere per non sbagliare più.

Lo spreco alimentare è un problema da tener conto e che coinvolge tutte le persone al mondo date le sue conseguenze ambientali, economiche e sociali. Per tale ragione è utile conoscere delle indicazioni che riducono in maniera notevole lo spreco degli alimenti.

evitare spreco cibo: 10 consigli
Come evitare lo spreco di cibo – (Machedavvero.it)

Ancora oggi tante persone mettono da parte definitivamente il cibo, nonostante sia ancora utilizzabile oppure consumabile. Oltre all’impatto ambientale, questa pratica scorretta incide anche sulle proprie finanze e il benessere generale. Tutti elementi che inducono ad una seria riflessione e ad una modifica delle abitudini.

LEGGI ANCHE -> Il cibo in freezer, attenzione a quando lo consumi: gravi rischi per la salute

I 10 consigli per evitare lo spreco alimentare

Ci sono diversi svantaggi nello sprecare il cibo e per questo motivo bisogna mettere in atto una serie di indicazioni che riducono questa pratica, come evitare che ci sia disordine nel frigorifero o della dispensa. Il disordine non permette di vedere quale cibo consumare e aumenta il rischio che quest’ultimo vada a male.

consigli ridurre spreco alimentare
I consigli per ridurre lo spreco alimentare – (Machedavvero.it)

Bisogna tenere d’occhio i prodotti che hanno una data di scadenza, così da poterli consumare entro la data stabilita. Il consiglio è di tenere questi prodotti in un luogo facilmente accessibile. Un altro ottimo modo per ricordare qualche cibo debba essere consumato nel breve periodo è quello di dotarsi di contenitori ermetici trasparenti. Anche l’uso delle etichette aiuta in maniera notevole ad avere la situazione degli alimenti sotto controllo.

LEGGI ANCHE -> Eliminare lo spreco alimentare, con questo trucco il cibo dura molto di più

Si può prendere nota del cibo che si consuma per vedere se si trova una valida alternativa. Se non si riescono a consumare determinati prodotti si può pensare ad altre opzioni, come possono essere i prodotti surgelati rispetto a quelli freschi. Inoltre, tenere traccia del consumo a livello economico consente di avere chiara la misura dello spreco.

Congelare il cibo rappresenta un’altra strada che permette di ridurre lo spreco alimentare. Un altro aiuto può derivare dal controllo periodico della dispensa perché non sempre ci si ricorda quali prodotti si hanno in casa. Questo consiglio può essere unito all’acquisto solo di prodotti necessari, in modo da non inserire prodotti in più nel carrello che poi inevitabilmente rischiano di essere buttati. La soluzione ideale è fare meno acquisti ma andare spesso al supermercato, solo quando i prodotti in frigo o in dispensa iniziano a scarseggiare.

Impostazioni privacy