Qual è il costo di una doccia? I numeri sul piano dei consumi energetici e idrici

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

La doccia è una pratica irrinunciabile, ma a quanto ammonta il suo costo? I dati da conoscere sul piano dei consumi.

In questi anni si è sempre più parlato del risparmio sui consumi di energia elettrica, gas e acqua. La politica di risparmio si rivolge sia alla salvaguardia delle proprie finanze sia per ridurre lo spreco di risorse sempre più preziose. In questa ottica possono fare la differenza sul bilancio dei consumi le nostre abitudini di tutti i giorni.

costo doccia numeri
Quanto costa una doccia – (Machedavvero.it)

Ci sono diverse abitudini di natura igienica a cui è impossibile rinunciare, come la doccia. Questa abitudine può essere eseguita al mattino prima di iniziare la giornata oppure la sera per dedicarsi un po’ di relax dopo una lunga giornata. Vedendo il fattore irrinunciabile è adeguato conoscere quanto costa una doccia in termini di consumi energetici e idrici. Scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE -> Dopo una doccia gelata il nostro cervello ‘cambia’ ed è tutto positivo

Quanto costa fare una doccia: i numeri da conoscere e come risparmiare

Immaginando di fare una doccia calda dai 7 agli 8 minuti si può ipotizzare che la presenza di un soffione a risparmi idrico, da cui sono erogati circa 6 litri di acqua al minuto, farà arrivare il consumo di acqua a circa 42 litri, pari ad una spesa approssimativa di 14-15 centesimi di euro.

consumi energetici idrici doccia
Possibile consumi idrici ed energetici della doccia – (Machedavvero.it)

A questo costo bisogna aggiungere quello della corrente elettrica, fondamentale per riscaldare l’acqua portandola ad una temperatura adeguata. Per portare 42 litri d’acqua dalla temperatura di 15° alla temperatura di 35° è necessario circa 1 kW/h di energia, il cui costo corrisponde a circa 25 centesimi di euro.

LEGGI ANCHE -> Le abitudini sotto la doccia che accelerano la caduta dei capelli: anche tu commetti questi errori

Sommando il costo dell’energia e quello dell’acqua si arriva ad un costo della doccia compreso tra i 40 e i 50 centesimi, considerando i parametri di durata e temperatura evidenziati in precedenza. Anche perché molte docce durano più di dieci minuti e molte persone non hanno installato un soffione per il risparmio idrico né tantomeno un filtro rompigetto che ha la stessa finalità. Questi due aspetti non possono fare altro che aumentare il consumo di acqua rispetto a quanto ipotizzato.

Dunque, per ridurre il consumo di acqua ed energia è fondamentale velocizzare la doccia, chiudere l’acqua mentre ci si insapona e acquistare un soffione a basso flusso. In caso di perdita bisogna subito correre ai ripari per evitare di sprecare un’alta quantità di acqua.

Impostazioni privacy