Quanto consuma la TV accesa tutto il giorno? Con questi accorgimenti si può risparmiare

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Essendo un elettrodomestico non dovrebbe stupire il fatto che la TV consuma una gran quantità di energia, ma quanto di preciso se si tiene accesa tutto il giorno? Ecco come fare per risparmiare.

L’elettrodomestico più usato nelle case degli italiani è probabilmente il televisore. È un apparecchio che difficilmente manca nelle abitazioni in quanto intrattiene e informa. Spesso e volentieri, però, rimane acceso tutto il giorno, anche quando non si segue un programma o una serie TV.

Risparmiare TV: quanto consuma accesa tutto giorno
La TV accesa tutto il giorno consuma energia – machedavvero.it

La televisione è da settant’anni uno dei dispositivi più utilizzati in casa, se non il più usato. Alle volte, però, si tende a lasciarlo acceso a tutte le ore del giorno e, alle volte, anche della notte quando ci si addormenta davanti una serie TV o una trasmissione. È un’abitudine sbagliata, anche se il dispositivo non consuma troppa energia.

Sebbene non sia uno degli elettrodomestici che consumano di più è importante conoscere i consumi giornalieri della televisione e soprattutto capire come poter risparmiare sulla TV: quali sono gli accorgimenti da mettere in pratica e i consigli per evitare una spesa eccessiva.

LEGGI ANCHE -> Canone Rai 2024: compilando questo modulo si può ottenere subito l’esenzione

Risparmiare sui consumi della TV: ecco cosa fare

Fortunatamente, la tecnologia in questi ultimi anni ha fatto importanti passi avanti riuscendo a lanciare sul mercato prodotti sempre migliori e che non consumano troppo. Sicuramente, è risaputo come la TV non consuma tanto come il forno, il ferro da stiro, l’aspirapolvere e gli altri elettrodomestici, ciò non toglie il fatto che ha comunque un dispendio.

Risparmiare TV: consigli
I consigli per risparmiare sulla TV – machedavvero.it

È vero che la TV consuma meno di un phon, ma viene utilizzano molto di più e quindi ha un consumo notevole se non ci si sta attenti. Basti pensare che un LCD da 32″ consuma tra 90 e 130 Watt, invece un dispositivo da 37″ può arrivare anche a consumare 150 Watt. Altre televisioni consumano anche molto di più.

Il costo medio dell’energia è di 0,25 €/kWh, questo vuol dire che un TV LED da 40″ potrebbe venire a costare 208 euro all’anno se è sempre accesa. Una spesa assolutamente evitabile, quindi è necessario fare economia e quindi evitare quelle abitudini sbagliate che potrebbero pesare in bolletta.

LEGGI ANCHE -> Trasforma la tua vecchia TV in una smart: ti basta solo questo dispositivo, è in sconto

Sicuramente è importante fare attenzione al modello della TV e scegliere uno a risparmio energetico. Un secondo consiglio è quello di non lasciare la TV in stand by, anche perché è un consumo inutile. Un’altra abitudine intelligente e proficua è senza dubbio quella di collegare la TV a una ciabatta, in questo modo si spegnerà il tasto della TV senza staccare la spina ogni volta.

Impostazioni privacy