Buono fruttifero postale 3×4, si può richiedere il rimborso prima?

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Il Buono fruttifero 3×4 è emesso dalla Cassa deposito e prestiti ed è distribuito da Poste italiane. La sua durata è di 12 anni, ma si può richiedere prima il rimborso?

Uno dei mezzi più usati dai risparmiatori per mettere da parte il loro denaro è il buono fruttifero postale. Sebbene rispetto agli anni ’80 i rendimenti sono più bassi, sono ancora tanti gli italiani che li sottoscrivono in quanto si tratta di titoli a basso rischio e a breve termine, soprattutto se messi a paragone con i titoli di Stato.

Buono fruttifero 3×4: ritirare prima
Ritirare prima i buoni fruttiferi – machedavvero.it

Sul sito ufficiale di Poste Italiane, attualmente sono presenti 10 buoni fruttiferi postali che si trovano nella sezione “Risparmio e Investimenti”. I tassi di rendimento e le scadenze sono diverse a seconda del buono fruttifero scelto dal risparmiatore, mentre la procedura non cambia per la sottoscrizione.

Tutti i cittadini interessati a investire una somma di denaro, che può essere piccola (minimo 50 euro) o grande, possono ricevere indietro il capitale investito alla scadenza pattuita con tutti gli interessi maturati. Il rimborso anticipato è ammesso per il Buono fruttifero 3×4 ma a delle condizioni.

LEGGI ANCHE -> Buono postale, l’erede può ritirare subito i soldi o deve aspettare la scadenza per riscuoterlo? La verità è questa

Buono fruttifero postale 3×4: quando si può richiedere prima

Il Buono fruttifero postale 3×4 scade dopo 12 anni e garantisce ai risparmiatori un interesse lordo del 2,50%, ma solamente alla scadenza del titolo. È sempre ammesso il rimborso anticipato, anche perché in dodici anni le situazioni e gli eventi potrebbero cambiare ma ci sono alcune condizioni da tenere in considerazione.

Buono fruttifero 3×4: come ritirarlo anticipo
Il tasso di interesse lordo dei buoni 3×4 è del 2,50% – machedavvero.it

Una volta che scadono i buoni postali il capitale sottoscritto sarà restituito al 100% più gli interessi maturati, che in questo caso sono del 2,50%. Nel caso in cui si chiederà il rimborso anticipato la somma restituita sarà quella investita ma solo con gli interessi maturati a quella data richiesta. In pratica, il capitale del buono 3×4 sarà restituito totalmente, ma gli interessi solamente dopo 3 anni (1,25%), 6 anni (1,75%) e 9 anni (2,00%).

LEGGI ANCHE -> Buono Postale che pensa al futuro con rendimenti pazzeschi: si sottoscrive anche con solo 50 euro

Per chi vuole avere maggiori informazioni è possibile andare sul sito web di Poste Italiane così da simulare il calcolo dell’investimento finale. In questo modo sarà possibile avere una panoramica generale sulla cifra che spetterebbe se il rimborso sarà anticipato e farsi i giusti calcoli su quello che conviene fare.

Impostazioni privacy