Come pulire un tavolo in vetro satinato? Con questo trucco non si avranno più problemi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

In molti si chiedono come pulire un tavolo in vetro satinato. Per farlo c’è un trucco che non tutti conoscono ma che risolve il problema.

I tavoli in vetro sono scelti soprattutto da coloro che devono arredare una casa piccola oppure che desiderano la massima eleganza nel proprio salone. È importante però conoscere il metodo esatto di pulizia.

Pulire tavolo vetro satinato: trucco
Il trucco per pulire il tavolo satinato – machedavvero.it

Quando si sceglie il piano di un tavolo in vetro satinato è perché si decide di acquistare un mobile ottenuto dall’opacità mediante acidatura. Il risultato che ne viene fuori è una superficie opaca e satinata. È una caratteristica particolare e per questo necessita di attenzioni maggiori e cure particolari nella pulizia. La tecnica che viene usata, infatti, rende il tavolo più delicato e soggetto a danneggiamenti.

LEGGI ANCHE -> I 5 incredibili trucchi per pulire la casa, queste soluzioni ti faranno svoltare

Pulire un tavolo in vetro satinato: il metodo naturale

Per avere degli ottimi risultati per la pulizia del tavolo in vetro satinato è importante seguire alcuni accorgimenti e affidarsi ai prodotti più adatti alla superficie. Il primo passo da fare è rimuovere la polvere usando un panno morbido e asciutto così da passarlo su tutta la superficie.

Pulire tavolo vetro satinato: metodo
Il metodo naturale per pulire il tavolo in vetro satinato – machedavvero.it

In seguito, è necessario riempire una bacinella con un litro di acqua calda e delle gocce di aceto di vino bianco, per poi procedere all’immersione di una spugna apposita per i vetri: strizzarla bene per evitare che scoli e poi passarla su tutta la superficie.

Nel caso in cui ci fossero delle macchie ostinate si può creare una soluzione di acqua e polvere di pomice, in seguito metterla sulla spugnetta e strofinare sulle parti del tavolo macchiate. Una volta finita l’operazione, sciacquare il tavolo con acqua abbondante e pulita. Nel caso in cui i vetri siano tanto sporchi, fare più di una volta il ricambio dell’acqua. E, infine, asciugare con un panno morbido.

LEGGI ANCHE -> Mobili della cucina difficili da pulire? Segui queste indicazioni, sembreranno come nuovi

Per togliere le macchie di unto o ditate va bene anche applicare sul tavolo un detergente per vetri, l’importante è che il prodotto sia distribuito per bene sul tavolo e poi passare un panno di cotone morbido, bianco e pulito. Nel caso in cui si dovessero usare delle spugne detergenti, queste devono essere impiegate solo per vetri e non usare delle soluzioni acidi, alcaline o a base di fluoro.

Impostazioni privacy