Esenzione dal pagamento del ticket per reddito: ecco chi ne ha diritto

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) prevede l’esenzione dal pagamento del ticket in base al reddito: ecco chi ne ha diritto e che cosa sapere.

Pagare il ticket permette a tutta la popolazione di ricevere le cure previste dai Livelli Essenziali di Assistenza, evitando in questo modo l’erogazione di prestazioni sanitarie non necessarie da parte del SSN.

Esenzione ticket reddito: chi diritto
È riconosciuta l’esenzione del ticket – machedavvero.it

I cittadini sono obbligati a partecipare alla spesa sanitaria attraverso il pagamento del ticket, parliamo di quella cifra che in genere paghiamo al momento dell’accettazione, quindi prima di fare una visita o un esame, o in farmacia, quando bisogna ritirare un farmaco dietro una ricetta del Servizio Sanitario Regionale.

Alcune persone però hanno riconosciuto il diritto all’esenzione del ticket per reddito per tutte le prestazioni di diagnostica strumentale e di laboratorio, ma anche di prestazioni specialistiche. È importante però che il medico riporti esplicitamente il codice di esenzione sulla ricetta del SSN.

LEGGI ANCHE -> Canone Rai 2024: compilando questo modulo si può ottenere subito l’esenzione

Esenzione ticket per reddito: i codici sulla ricetta

Hanno diritto all’esenzione del ticket per reddito le persone che hanno riconosciuto uno dei seguenti codici: E01, E02, E03 ed E04. Il diritto è riconosciuto però solo se il proprio medico effettua la prescrizione indicando nella ricetta uno dei codici espressi. Tutto ciò che bisogna fare è presentare una autocertificazione.

Esenzione ticket reddito: codici
I codici per il diritto all’esenzione – machedavvero.it

Il codice E01 è riconosciuto per i soggetti che hanno meno di 6 anni o più di 65 anni con il reddito familiare al di sotto a 36.165,98 euro. Coloro che hanno il codice E02 sono i disoccupati iscritti a un Centro per l’impiego che hanno un reddito inferiore o pari a 8.263,31, nel caso in cui c’è un coniuge è incrementato a 11.362,65 euro.

Per quanto riguarda il codice E03 spetta ai soggetti titolari, oppure a carico di un altro soggetto titolare, di un Assegno Sociale. Chiudiamo con coloro che hanno ottenuto il codice E04 e sono i titolari di Pensione al Minimo i quali hanno più di 60 anni e un reddito familiare al di sotto o uguale a 8.263,31 euro, incrementato a una cifra di 11.362,05 in presenza di un coniuge.

LEGGI ANCHE -> Esenzione ticket C02, ottienilo subito: la lista dei benefit e delle agevolazioni

Nel caso in cui ci dovessero essere dei dubbi in merito alla propria situazione di reddito è consigliato rivolgersi all’Agenzia delle Entrate, al CAF, a un Patronato oppure a un altro soggetto che offre e garantisce l’assistenza fiscale.

Impostazioni privacy