La batteria dello smartphone si esaurisce in fretta? Colpa di queste app: disinstallale subito

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Se la batteria dello smartphone si scarica velocemente, attenzione all’incidenza di queste app: gli accorgimenti per consumare meno.

Lo smartphone è diventato uno strumento essenziale nella vita di tutti i giorni degli utenti, poiché tramite esso e relative app e servizi si possono svolgere attività importanti, dalla produttività fino ad arrivare all’intrattenimento e alla comunicazione.

batteria smartphone app
Questa app tendono a far scaricare in fretta la batteria dello smartphone – (Machedavvero.it)

Nell’economia di un corretto funzionamento di questi dispositivi è necessario fare attenzione all’autonomia e, di conseguenza, alla durata della batteria. Avere un telefono che fa fatica ad arrivare al pomeriggio oltre ad essere frustrante può anche far sorgere alcuni problemi.

In presenza di questo problema spesso non si considera l’uso di alcune applicazioni che risultano decisamente energivore. Queste applicazioni hanno un impatto sulla batteria perché tendono a lavorare in modo elevato in background. Tali servizi non possono essere rimossi perché molto preziosi ma si possono adottare strategie per ridurne il consumo. Occorre tener presente che le app che possono consumare molta batteria sono diverse, sia per iOS che Android, ma ci si concentrerà su quelle principali e più utilizzate.

LEGGI ANCHE -> iPhone, attenzione al freddo: batteria in pericolo

La batteria del telefono si scarica velocemente: le app più energivore e come poter rimediare

L’utilizzo dei social tramite smartphone è elevatissimo e proprio queste piattaforme segnalano un’incidenza decisamente rilevante. In questo discorso non rientra solo Facebook ma anche social come Instagram, TikTok, X e YouTube, anche se quest’ultima non è un social in senso stretto. Tuttavia la visualizzazione dei video, dalla qualità sempre maggiore, può comportare un alto consumo energetico.

Ridurre consumo batteria telefono
Come ridurre il consumo delle app del telefono – (Machedavvero.it)

Un’altra app che impatta notevolmente sulla batteria è WhatsApp. Il servizio di messaggistica viene aperto diverse volte al giorno per scambiare messaggi e file con i propri contatti. Da non sottovalutare neanche le notifiche che attivano lo schermo.

LEGGI ANCHE -> La batteria del telefono scarica non sarà più un problema: i trucchi per farla durare a lungo

Infine, anche le app di dating, dato l’impiego costante della posizione del dispositivo per indicare potenziali utenti nei paraggi, hanno la loro incidenza. Tale attività consuma batteria al pari dello sfogliare immagini e chat.

Per cercare di limitare il consumo della batteria dello smartphone non è necessario disinstallare le app, ma si può arrivare all’obiettivo adottando strategie e trucchi per ottimizzare i consumi. Un primo aspetto si lega alla localizzazione da non tener sempre attiva. Attenzione anche alla luminosità dello schermo, da non tenerla alta per incidere sulla durata della batteria.

Infine, per avere un quadro della situazione ci si può dirigere nella sezione della batteria nelle impostazioni del telefono. Qui si può controllare quale sono le app dal maggior consumo. Una volta individuate si può pensare a limitare l’esecuzione in background tramite le voci di riferimento.

Impostazioni privacy