Ladri acrobati, i tuoi balconi sono una via di accesso facile: così diminuisci i rischi

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: News

I ladri in casa sono l’incubo di tutti i cittadini, anche perché quelli “acrobati” riescono ad entrare dal balcone: ecco i metodi per proteggersi e stare al sicuro.

Coloro che vivono in un’aerea isolata o in un immobile che non si classifica come appartamento condominiale o in un villino potrebbe sicuramente manifestare delle preoccupazioni riguardo al rischio di possibili incursioni nell’abitazione.

Ladri casa: entrano balcone
I ladri entrano dal balcone – machedavvero.it

Il timore di avere i ladri in casa appartiene anche a chi vive in un classico palazzo condominiale, i quali potrebbero ritrovarsi delle persone estranee che con destrezza riescono a sfuggire all’occhio comune e nascondersi nell’abitazione prelevando denaro ed oggetti preziosi. Per riuscire a proteggersi è interessante conoscere le tecniche dei ladri per salire sui balconi, così da mettere la propria casa al riparo.

LEGGI ANCHE -> Furti in aumento, proteggi la tua casa con meno di 100€

Ladri in casa: come mettere in sicurezza l’esterno

Tanti sono i metodi dei ladri per intrufolarsi nelle abitazioni delle persone, una delle più comuni è l’arrampicata, soprattutto quando i malviventi sono atletici e mettono in pratica le loro abilità di free climbing per salire sui balconi. Riescono a sfruttare tutto ciò che c’è intorno a loro; grondaie, condotti dell’aria, piante rampicanti o balconi sovrapposti.

Ladri casa: come mettere sicurezza
Mettere in sicurezza la casa contro i ladri – machedavvero.it

I balconi adiacenti sono un ottimo “supporto” per i ladri che hanno intenzione di arrampicarsi sul balcone della casa da derubare. Se collocati a un’altezza minore sono facilmente raggiungibili dai malintenzionati che potranno sfruttare le passerelle per spostarsi da un balcone all’altro. Sono sfruttati dai ladri soprattutto quando l’appartamento è dotato di misure di sicurezza come antifurti o grate.

Inoltre, bisogna sottolineare che spesso e volentieri i balconi adiacenti sono piuttosto nascosti o, comunque, non visibili dalla strada principale o da luoghi pubblici. Per questa ragione i ladri li vedono come un’occasione ghiotta per arrampicarsi senza attirare l’attenzione dei vicini di casa o dei passanti.

Bisogna fare attenzione anche a quelle attrezzature ad hoc usate dai ladri, parliamo ad esempio delle scale portatili leggere, oggetti maneggevoli che si spostano facilmente da un balcone all’altro. I piani presi di mira dai ladri saranno con ogni probabilità quello più bassi o in base alla lunghezza della scala. Le scale sono in vendita in tutti i negozi di bricolage, nei grandi magazzini, nei negozi ferramenta o sulle piattaforme streaming. Possono anche rubarle su furgoni o depositi.

LEGGI ANCHE -> Evitare i furti in casa, difenditi dai ladri con questi consigli: la tua abitazione sarà sempre protetta

In genere, i malintenzionati hanno con sé anche una serie di strumenti utili all’obiettivo come leve, martelli, piedi di porco, cutter, cacciaviti, spray al silicone, coltelli o trapani. Questi attrezzi servono per entrare dall’estero nelle finestre o nelle porte. Per questo motivo è importante fare attenzione a queste situazioni.

Impostazioni privacy