Mamma delfino disperata, non si rassegna alla morte del cucciolo: il gesto che ha commosso il web

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: News

Come si comportano i delfini in presenza della morte? Uno studio fa luce sui comportamenti che assumono: la risposta.

Nel corso del tempo si sono diffuse sempre più immagini di delfini che toccano il corpo di un loro compagno o un cucciolo appena deceduto, dando la sensazione di non volersi separare. Queste immagini hanno fatto sorgere una domanda che ancora oggi è presente.

delfino perdita studio
I delfini comprendono la perdita di un compagno o un cucciolo? – (Machedavvero.it)

I delfini, mammiferi considerati da sempre intelligenti, hanno portato molti a chiedersi quale emozioni provino davanti ad un lutto. I comportamenti osservati sono reazioni di cordoglio o le persone hanno “umanizzato” questi animali attribuendo a loro la consapevolezza della morta e della perdita?

La risposta emerge da un’analisi di un gruppo di ricercatori guidati da Giovanni Bearzi, dell’associazione Dolphin Biology and Conservation. L’indagine ha passato in rassegna gli studi esistenti andando ad analizzare 78 resoconti descritti dal 1970 fino al 2016 e riguardanti 20 delle 88 specie di cetacei conosciuti.

LEGGI ANCHE -> Furti dei cani in aumento, sono queste le razze in pericolo: come difendersi

I delfini come si comportano davanti ad un lutto? La risposta fornita dalla scienza

La gran parte delle osservazioni di comportamenti assimilabili al lutto ha riguardato i delfini, in particolare i generi Sousa e Tursiopi e, in un solo caso, una balena. Tale scenario può dipendere dal fatto che queste specie di delfini sono le più studiate e, di conseguenza, facilmente avvicinabili.

studio delfini lutto
Quali atteggiamenti assumono i delfini davanti ad un lutto – (Machedavvero.it)

Al tempo stesso è significativo che in molte osservazioni non siano emersi più casi inerenti alle balene. Questo porta a pensare, secondo gli autori, che il comportamento del lutto sorga nelle specie che hanno sviluppato un cervello più grande e una vita sociale maggiormente fitta, discorso che si lega agli odontoceti (delfini, orche, capodogli) molto più che ai misticeti (balene, megattere e balenottere).

LEGGI ANCHE -> Come sapere se il gatto vuole scappare di casa? Questi dettagli fanno la differenza

A mostrare comportamenti che sembrano di lutto nei confronti dei cuccioli sono spesso le femmine, mentre tra i maschi questo comportamento appare una rarità. Tra gli adulti il discorso sembra riguardare entrambi i sessi, anche se i molti casi segnalati non è stato verificato se i protagonisti fossero maschi o femmine.

Ad ogni modo non si ha una risposta definitiva sul loro atteggiamento, ma la certezza è che il delfino potrebbe cercare di verificare le condizioni del compagno o del cucciolo tentando un gesto di assistenza e portandolo sul dorso. Questi atteggiamenti potrebbero essere solo un modo di continuare a prendersi cura del delfino e non di cordoglio.

Impostazioni privacy