Orchidee piene di fiori con questa soluzione: saranno bellissime

Pubblicato il giorno

da Giovanni Cristiano

nella categoria: Lifestyle

Puoi arricchire le tue orchidee con una soluzione poco conosciuta ma assolutamente efficace: saranno piene di fiori.

Sempre più persone si stanno avvicinando al mondo del giardinaggio e per tale motivo può essere idoneo conoscere dei trucchi che migliorino questa passione. Mettere in atto determinate procedure permette di far crescere le piante in maniera sana, forti e piene di fiori.

orchidee fiori soluzione
La soluzione che consente di avere un’orchidea piena di fiori – (Machedavvero.it)

Sono diverse le piante che vengono coltivate con cura in un ambiente casalingo e tra queste spiccano sicuramente le orchidee. Per loro ci si può affidare a vari metodi ma non tutti riescono a dare il risultato sperato. In questo caso c’è da segnalare una soluzione davvero molto interessante perché dona una pianta piena di fiori. Inoltre, è davvero molto semplice da realizzare: scopriamola insieme.

LEGGI ANCHE -> Non buttare le bucce di banana: così possono salvare le tue piante

Orchidee piene di fiori con questa soluzione: bastano acqua e latte

È possibile arricchire di fiori le proprie orchidee con una miscela composta da acqua e latte. Questa soluzione tende ad utilizzare i nutrienti presenti nel latte, come il calcio e lo zucchero, a beneficio della crescita della pianta.

miscela latte acqua orchidee
La miscela di latte e acqua fornisce diversi benefici alla pianta – (Machedavvero.it)

Diluendo il latte in acqua, si crea una soluzione che può essere spruzzata sulle orchidee, donando alla pianta altri nutrienti che forniscono sviluppo e fioritura. Per realizzare un’ottima soluzione è necessario diluire una parte di latte per 4 parti di acqua, anche se i rapporti possono variare in base alle proprie esigenze.

LEGGI ANCHE -> Innaffiare correttamente un’orchidea: i 2 metodi consigliati dagli esperti

Chi ha utilizzato questa soluzione sottolinea un aumento del numero di bocciolo di fiori, nonché della longevità e dimensioni degli stessi. Inoltre, si segnala un miglioramento della salute generale delle piante, con foglie più forti e una crescita notevole.

Questa soluzione viene utilizzata durante il periodo di crescita attiva delle orchidee, circa una volta al mese. È importante evidenziare che l’uso eccessivo della miscela può comportare l’accumulo di sale nel substrato, che potrebbe arrecare un serio danno alle radici delle orchidee. Per questo motivo l’indicazione da seguire è di utilizzare la tecnica con moderazione e di alternarla con altri metodi di alimentazione. Se si è inesperti, può essere sicuramente d’aiuto affidarsi ad una figura esperta che saprà illustrare al meglio come prendersi cura delle proprie orchidee.

Impostazioni privacy