Attenzione a questo segnale nell’auto col cambio automatico, rischi l’usura prematura del veicolo

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Quando si ha un’auto con il cambio automatico bisogna fare molta attenzione a un segnale. Il rischio è che il veicolo si danneggi prematuramente.

Nei veicoli moderni i cambi automatici sono molto importanti in quanto garantiscono una guida fluida e senza troppi problemi e/o attenzioni eccessive. Tuttavia, fino a quando funzionino in maniera più che ottima va bene, le cose però potrebbero cambiare e per questo è importante assicurarsi che siano lubrificati con olio in modo adeguato.

Auto cambio automatico attenzione segnale
Attenzione al segnale in auto – machedavvero.it

Non tutti gli automobilisti, soprattutto quelli meno esperti, sanno che la mancanza di olio in un cambio automatico potrebbe causare dei problemi seri. Se non c’è la giusta dose di lubrificante è possibile che ci sia un’usura prematura con dei guasti molto costosi se non viene rilevata in tempo. In tal senso, gli esperti hanno indicato alcuni segnali per capire se l’auto con il cambio automatico ha una carenza d’olio.

LEGGI ANCHE -> Problemi al radiatore dell’auto? Così risparmi sul meccanico

Come capire se l’auto con il cambio automatico non ha olio

Uno dei campanelli d’allarme più comuni di carenza di olio in un mezz col cambio automatico è la difficoltà a cambiare marcia in modo rapido e fluido. L’automobilista potrebbe ritrovarsi ad avere a che fare con cambi bruschi tra le marce oppure dei ritardi importanti ogni volta che si prova ad accelerare.

Auto cambio automatico manca olio
I segnali per capire quando manca l’olio – machedavvero.it

La mancanza di lubrificante potrebbe causare rumori anomali come ronzii, cigolii o colpi, soprattutto mentre si sta guidando il mezzo o c’è il cambio di marcia. Questi rumori indicano che tutte le componenti del cambio stanno subendo un danneggiamento eccessivo proprio a causa della mancanza di olio.

C’è da aggiungere che un veicolo con cambio automatico che funziona con poco olio tende a surriscaldarsi facilmente. Il calore eccessivo tende a danneggiare i componenti interni del cambio e accelerarne il guasto. Se ci si rende conto che il mezzo diventa più caldo del normale o l’indicatore della temperatura si spegne, potrebbe essere un segno allarmante.

Quando manca il lubrificante è ovvio che si potrebbero notare delle perdite di olio che sono un indizio diretto che il cambio automatico sta perdendo olio. Basta controllare sotto il mezzo, soprattutto in prossimità del cambio, così da intervenire subito per evitare che i problemi siano eccessivi.

LEGGI ANCHE -> Chiavi lasciate all’interno dell’auto, nessun problema con questo pratico metodo

Ci sono alcune macchine dotate di sistemi di monitoraggio che rilevano quando l’olio nel cambio è basso e per questo è facilmente individuabile con una spia sul cruscotto. Quando si note la luce accesa è importante non ignorarla ma risolvere subito il problema prima che sia troppo tardi.

Impostazioni privacy