Attenzione al tuo lavandino della cucina, questo gesto potrebbe danneggiarlo definitivamente

Pubblicato il giorno

da Isabella Insolia

nella categoria: Lifestyle

Il lavandino della cucina potrebbe essere danneggiato per sempre a causa di un gesto che fanno in molti senza pensarci. È un errore da non commettere: ecco qual è.

Sono diversi gli errori che vengono commessi in casa senza saperlo o rendersene conto. Parliamo di semplici abitudini che vengono costruite nel tempo e che ormai sono diventate parte della quotidianità di ogni persona, peccato che rischiano di danneggiare strumenti ed oggetti.

Lavandino cucina attenzione errori
Attenzione a non commettere gli errori con il lavandino – machedavvero.it

Durante il giorno facciamo una serie di azioni che apparentemente potrebbero sembrare normali ma che portano delle conseguenze piuttosto spiacevoli e che sono giudicate gravi dagli esperti. Ci sono delle azioni che non andrebbero mai fatte con il lavandino della cucina, si tratta di errori che potrebbero compromettere definitivamente la sua funzionalità, creando dei danni non indifferenti.

LEGGI ANCHE -> Come pulire lo scarico del lavandino in modo naturale?

Quali errori non fare con il lavandino della cucina

Uno degli errori più comuni che si commettono con il lavandino della cucina è quello di gettare l’acqua calda bollente della cottura della pasta, la quale potrebbe creare un danno permanente nei tubi di scarico. Allo stesso modo, il lavandino viene danneggiato anche se si buttano alcuni alimenti, i quali potrebbero compromettere seriamente le funzionalità delle tubazioni.

Lavandino cucina cosa non fare
Gli errori da non commettere con il lavandino della cucina – machedavvero.it

Tante persone, ad esempio, sono abituate a buttare nello scarico del cibo, si tratta di piccoli avanzi che si trovano nei piatti e, invece di gettarli via nella spazzatura per praticità di lasciano scorrere nel lavandino. Un’azione che può creare una vera e propria otturazione che spesso per risolverla serve un intervento di un professionista idraulico che proceda per rimettere in sesto il lavandino. Alle volte, tra l’altro, serve anche sostituire la parte del tubo che viene danneggiata per via della massa.

Nella lista delle azioni da non fare con il lavandino c’è anche quella di non buttare via l’olio della frittura nella scarico, questo perché l’alimento va a intaccare del tutto le pareti dei tubi, trasformandosi in questo modo in una vera e propria colla capace di trattenere gli avanzi di cibo che si lasciano andare via. I danni, tra l’altro, potrebbero essere permanenti proprio perché l’olio è molto caldo e quindi si potrebbero avere le stesse conseguenze dell’acqua della pasta.

LEGGI ANCHE -> Come sturare il lavandino? La soluzione efficiente (e anche naturale)

Dunque, gli esperti hanno indicato che questi errori abitudinari non devono essere commessi così da prevenire l’usura dei tubi e cercare di far durare più a lungo il lavandino della cucina. Anche perché, in tutti i casi la spesa per riparare il guasto potrebbe essere esosa.

Impostazioni privacy